reader e-book

I reader per Ebook, la tua libreria portatile

Leggere un buon libro è un passatempo che accomuna molti di noi. Va premesso che nulla può sostituire il piacere di tenere fra le mani un libro, sentire l’odore e la ruvidità della carta mentre si legge contribuisce all’immersione., ma bisogna considerare anche la praticità di questi tempi. Ecco che la tecnologia già da qualche anno ci ha regalato libri in formato digitale chiamati Ebook. Ma come si leggono? Semplice, usando un reader, scopriamo insieme di che si tratta.

I reader sono dispositivi appositamente creati per offrire un’esperienza di lettura ottimale grazie a lettere grandi e ben definite e sopratutto ad un’ ottima retroilluminazione, fondamentale per non affaticare gli occhi.

Al giorno d’oggi anche gli smartphone possono essere usati come reader di ebook grazie a determinate app, ma l’esperienza non risulterà piacevole viste le dimensioni ridotte di tali dispositivi. Per questo se avete optato per sostituire fisicamente un libro, i reader dedicati rimangono la scelta migliore.

I reader hanno parecchia memoria che può ospitare svariati ebook, facendoli diventare delle vere e proprie librerie portatili. Spesso si scelgono proprio per ridurre l’innegabile ingombro dei libri fisici che vengono stipati in ogni angolo di casa da chi è un accanito lettore.

Dunque quali sono i nomi più famosi per questi reader di ebook? I principali marchi sono sicuramente Amazon col suo Kindle e Kobo Touch, ma ne esistono anche altri di meno famosi che vale la pena citare come Trekstor. I prezzi per i modelli di base si aggirano sui 60/80 euro.

Ma come riconoscere un buon ebook reader? Osservate sempre le caratteristiche riportate sulla confezione e se volete una lettura ottimale senza affaticare i vostri occhi, verificate che siano presenti le tecnologie e-paper ed e-ink che riproducono abbastanza fedelmente l’esperienza di lettura cartacea reale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *